eventi e cibo

La memoria del gusto

Qui, nell’ultima tavola della leggenda poetica raggiungerai il posto del gusto.

Se essere parte di un piccolo universo significa innamorarsene e collezionare ricordi, immagini in cui tornare e sensazioni da rivivere, indispensabile è scrivere il proprio capitolo della memoria dei sapori. Il perfetto e immediato vettore culturale di un popolo e della sua storia ha la forma circolare di un piatto.

Dall’eccezionale e unico clima di montagna alla lunga e complessa tradizione della trasformazione dei prodotti tipici del territorio nasce la mappa della memoria del gusto.

Questa è una mappa speciale che rintraccia nei percorsi fisici, nelle aziende, nell’arte casearia, nell’apicoltura, nell’allevamento e nelle coltivazioni le eccellenze territoriali.


La Patata di Montagna di Muro Lucano, marchio De.C.O., è celebrata attraverso la Sagra della Patata di Montagna la cui prima edizione è fissata al 2009. L’evento settembrino, tra quelli più noti proposti dalla città di Muro Lucano, ospita più di 20 mila presenze nelle sole tre giornate di manifestazione. Un momento di riconoscimento alla vocazione dei contadini e delle associazioni locali che hanno contribuito alla salvaguardia del tubero autoctono e al suo recente riconoscimento nazionale. Eccellenze territoriali sono il miele, lo zafferano, il tartufo, l’olio, la birra, i fagioli bianchi, i diversi formaggi prodotti nell’area, dal pecorino, al cacioricotta, alla scamorza e al provolone. Menzione speciale per la carne di agnello, la cui qualità è parte determinante nella cultura del lavoro delle aziende del territorio.

Cibo come mezzo di tradizioni e loro custodia  ma anche reale abbraccio tra popoli: la Festa della Birra di agosto rinnova ogni anno l’omaggio al gemellaggio tra Muro Lucano e la cittadina tedesca di Karlsfeld, patria d’accoglienza di diverse famiglie muresi nel tempo.

L’evento attesta l’impegno di Muro Lucano a mantenere vivo il sentirsi muresi che mai lascia l’anima di chi, pur lontano, porta Muro Lucano nel cuore.

La sagra della Patata di Muro Lucano ha assunto i tratti di evento extraregionale riconosciuto. Eventi di pari importanza percorrono una identica strada nel consolidamento della propria identità di manifestazioni di rilievo: amata per il suo carattere sacro e affettivo è la Celebrazione della Festività di San Gerardo, il 2 settembre. La festa patronale segue di pochi giorni Borgo InVita, straordinario momento di convivialità, musica, bellezza e socialità che accende di note, luci e profumi i vicoli magici di Borgo Pianello.


Non ti resta che disegnare la tua mappa del gusto. Costruire la memoria dei sapori che ti riporteranno a Muro Lucano è la parte più dolce del tuo viaggio.